lunedì 26 dicembre 2011

PANETTONE



Il mio obiettivo natalizio di quest'anno era riuscire a fare un panettone come quello qui sopra, ma non ci sono riuscita :-(
Ci ho provato!!! ma è venuto durissimo! Tanto che potrei usarlo come fermaporte -.-
Io però, vi do lo stesso la ricetta! ma senza la mia foto perchè..beh...è meglio evitare !!
Eppure la lievitazione era venuta benissimo! E l'impasto finale era lucido ed elastico..!
Ma!! mi sono promessa di rifarlo la prossima settimana! e anche se non sarà più il giorno di Natale, devo riuscircii! Credo che il mio STUPIDO errore sia stato quello di cuocerlo nel forno ventilato! Perchè si è cotto troppo in superficie, dentro è rimasto crudo e quindi è venuto bello duro e crudo per giunta -.-
Quindi: io vi do la ricetta, e vi consiglio di provarlo davvero! perchè  non può essere impossibile!! e la prossima settimana posto la foto del panettone che mi uscirà fuori! sperando sia bello soffice e morbido! ;-)
PS. io intanto metto una foto presa da internet per consolarmi! :-(
ma la prossima settimana ci riusciròò! ;-)

INGREDIENTI
700gr di farina
250gr zucchero
200gr di burro
20gr lievito di birra
6 tuorli
70gr di arancia e cedro canditi
200gr di uvetta
buccia grattugiata di un limone

PROCEDIMENTO
Sbriciolate il lievito in 100gr della farina e aggiungete un po di acqua tiepida fino ad ottenere un panetto di media consistenza.
Poi lasciate lievitare per 20 minuti in un panno di lana.
In un'altra ciotola mettete metà della farina rimasta, cioè 300gr, unitevi il panetto lievitato e con un po di acqua tiepida formate un altro panetto, poi rimettete a lievitare: sarà pronto quando avrà raddoppiato di volume. (io l'ho fatto lievitare circa 3 ore)
Quando sarà lievitato, prendetelo, mettetelo nel robot da cucina e poi unite il resto della farina (gli ultimi 300gr) il burro fuso,  lo zucchero sbattuto con le uova e la scorza del limine grattugiata.
Fate impastare bene e a velocità moderata per 10 minuti.
Alla fine aggiungete i canditi e l'uvetta fatta ammollare in acqua tiepida poi asciugata e infarinata.
Impastate ancora un po: dovrete ottenere un impasto molto elastico e dal caratteristico aspetto lucido.
Mettete poi l'impasto nell'apposito stampo di cartone rotondo,fate un taglio a forma di croce al centro e completate con fiocchetti di burro.
Infornate a forno caldo a 190°, NON VENTILATO !!!, per un'oretta circa.

tempo di preparazione e di cottura: 150 minuti

Nessun commento:

Posta un commento