lunedì 24 ottobre 2011

POLLO CON OLIVE AL PROFUMO DI LIMONE E TIMO

























Questa ricetta nasce come "coniglio con olive al profumo di limone e timo" ma, in cucina, si cucina proprio con quello che c'è : P
E quindi è nato questo bel piatto molto delicato e davvero davvero squisito, e anche veloce da preparare dato che impiega meno tempo a cuocersi  in confronto al coniglio ; )
Quindi tirate fuori dal congelatore quei petti di pollo che abbiamo tutti in un angolino nascosto, prendete quel barattolino di olive che vi erano servite per una pizza al volo e rendete felice quel limone triste e depresso che da mesi giace nello sportello del vostro frigo preparando questo buono, delicato e semplice piatto! Poi ditemi com'è ; )

PS. le dosi sono per 3 persone, ma, in questo caso, queste tre persone non devono avere una fame esagerata perchè le dosi sono precise precise..ma! dato che su questo blog l'avarizia non è di moda ma, al contrario, l'appetito è ben accetto io direi che queste dosi bastano per 2 persone. mettiamola così: queste dosi potrebbero essere per 3 persone senza tanta fame o per 2 a cui non dispiacerebbero anche due patate arrosto come contorno ! Poi scegliete voi : P

INGREDIENTI
3 petti di pollo
50gr di olive taggiasche (io non le avevo così e ho usato quelle verdi normali)
mezzo limone non trattato
vino bianco qb
timo
sale
olio
pepe
aglio

PROCEDIMENTO
Mettete i petti di pollo in una terrina, aggiungete un po di scorza di limone, qualche rametto di timo, sale, pepe e olio. Bagnate tutta la carne per bene e lasciate marinare per circa un'ora.
Trasferite poi i pezzi di pollo in un tegame antiaderente e rosolateli per 10 minuti buoni fino a che non si doreranno per bene insieme a uno spicchio d'aglio.
Coprite poi il tegame con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti con mezzo bicchiere scarso di acqua. A metà cottura aggiungete qualche rametto di timo.
Alla fine bagnate con mezzo bicchiere scarso di vino bianco e lasciate evaporare, quindi aggiungete le olive e eliminate il timo e l'aglio.
Cuocete ancora per 15 o 10 minuti circa.
Servite poi decorando con rametti di timo, una macinata di pepe e la scorza del limone : P




2 commenti:

  1. Bella ricetta! Ho visto il tuo blog per caso girovagando e da oggi sono una tua sostenitrice. Passa a trovarmi al mio blog ^_^ ciao!

    RispondiElimina
  2. Grazie!! ;) passo subito dal tuo blog :)

    RispondiElimina